Prezzo imbattibile Soli € 199,00

Tutto a soli € 199,00

Tutto a€ 199,00

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'importanza della gestione di Tesoreria

Un’azienda economicamente sana riesce a produrre utile ottimizzando i costi e vendendo con buoni margini. Se tale azienda però, per ottenere questo risultato, si affida a forti sconti sugli acquisti, scegliendo la via o del pagamento anticipato o per contanti ai propri fornitori e se, per incrementare le vendite, pratica ai clienti delle dilazioni di pagamento molto lunghe, anche se i suoi bilanci inizialmente mostreranno degli utili, essa andrà inevitabilmente incontro a crisi di liquidità. Si ritroverà quindi un giorno a non avere i fondi necessari per proseguire la propria attività.



Le risorse finanziarie infatti, pur in presenza di utili, non sono illimitate e per questo è necessario monitorare anche la continua disponibilità di liquidità per far fronte alle necessità fisiologiche e operative dell’azienda, attraverso la gestione dei flussi finanziari. La difficoltà sta proprio nel coordinare tutte le operazioni che incidono a livello finanziario sull’azienda, quali l’utilizzo corretto delle linee di credito del portafoglio Sbf (salvo buon fine), del castelletto sull’anticipo fatture e del fido di cassa e nel riuscire a prevedere l’evoluzione della liquidità, dando all'imprenditore, alla Direzione Aziendale o al Consiglio di Amministrazione tutti gli strumenti per poter assicurare lo sviluppo futuro dell’azienda.



La gestione dei flussi finanziari si riperquote anche sull’aspetto economico dell’azienda poiché l’utilizzo corretto degli affidamenti, concessi dalle banche, e la capacità di tener sotto controllo la liquidità ci consentono di avere un rating bancario alto. Ciò permette all’azienda di entrare in quella fascia di “imprese a basso rischio”, di essere premiata con un costo del denaro più conveniente con la maggior facilità di reperire finanziamenti e la agevola nella trattativa sulle condizioni bancarie.



Gli interessi passivi e gli oneri degli Istituti di Credito incidono molto sul bilancio aziendale, l’abbattimento di queste voci passive ci permette di migliorare notevolmente il risultato economico.
Sapere esattamente quanto castelletto di portafoglio Sbf, o smobilizzo anticipo fatture, stiamo usando e quanto ne useremo nei giorni futuri ci consente di avere una panoramica sulla liquidità.
In questo modo abbiamo tutto il tempo per gestire i problemi di liquidità trovando delle soluzioni quali, ad esempio, richiedere un fido di cassa temporaneo, o un finanziamento a breve termine, considerando che le banche preferiscono essere avvisate con molto anticipo per impostare una pratica di affidamento.



La gestione finanziaria di un’azienda è, come accennato in precedenza, un susseguirsi di flussi finanziari positivi (le entrate) e negativi (le uscite) e ha come obiettivo finale quello di raggiungere l’equilibrio finanziario.
Il motivo principale che spinge un’azienda a dotarsi di un sistema di tesoreria è quello di poter rimediare anticipatamente a situazioni potenzialmente critiche per la vita dell’azienda stessa, quali la mancanza di liquidità o la carenza di fidi. La gestione e la previsione puntuale dei flussi in entrata e in uscita possono diventare complicate a causa della necessità di gestire un’enorme mole d’informazioni e di calcolare tempestivamente gli effetti di tutti i movimenti.

Grazie al nostro software "Controller  Plus: Gestire la Tesoreria non è mai stato così facile.

Copyright © 2019 - Tutti i diritti sono riservati - Italfea Srl Unipersonale P.I. 03839360363 - REA n° MO 422108
Torna ai contenuti | Torna al menu